venerdì 7 giugno 2013

Marmellata di fiori di sambuco e limoni di Sorrento


Per la serie non si butta via niente... questa marmellata nasce così! La splendida frutta e i fiori che hanno prodotto lo sciroppo erano talmente belli e profumati ancora che non ho avuto cuore di buttarli e li ho ripassati in pentola per ottenere due barattoli di questa splendida marmellata!
Poi, visto che erano solo due barattolini mi sono precipitata a recuperare altri fiori e altri limoni per il secondo giro, perciò tutte fuori a cercare fiori di sambuco perchè dovete assolutamente provare quanto è buona!



Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per due barattolini:
4 limoni di Sorrento
15 fiori di sambuco
100 gr di zucchero
50 ml di succo di limone
1 litro d'acqua

 La ricetta come vi dicevo parte dalla rimanenza dello sciroppo di sambuco. Ho provato poi a rifare il procedimento partendo con fiori e frutti appena tagliati ma i tempi di cottura sono stati molto più lunghi e meno entusiasmante il risultato, quindi il mio consiglio e di procedere comunque alla messa in acqua e zucchero di tutti gli ingredienti per almeno un paio di giorni.
A quel punto prendete il tutto e lo versate in pentola, fate cuocere a fuoco lento finchè le bucce di limone non cambiano colore, diventando più trasparenti.
A quel punto con il passaverdure passate tutto il composto fino ad ottenere una purea di frutta. Riscaldate ancora con poca acqua se necessario e versatela nei barattoli bollente.
Chiudete e rovesciate i barattoli per un minuto e poi girate ancora.

Il gusto fresco e delicato di questa marmellata si presta per colazioni o merende al naturale.


3 commenti:

  1. mamma mia che buona complimenti davvero e buon weekend

    RispondiElimina
  2. Mi ispira, ma ho paura che venga amara con così poco zucchero... tu hai tolto la parte bianca dei limoni? Quella amarognola intendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      considera che le quantità che ho inserito sono davvero misere, nel senso che ne vengono solo due barattoli, perchè per me è stata una post produzione per riutilizzare gli ingredienti usati nella preparazione dello sciroppo.
      Inoltre i fiori di sambuco sono dolcissimi perchè contengono moltissimo polline, per cui anche quelli contribuiscono alla dolcezza complessiva.

      In ogni caso la marmellata non è venuta amara, ma non è dolce, se preferisci puoi aggiungere zucchero, ogni palato è diverso! :)

      Elimina