mercoledì 13 febbraio 2013

Cinnamon hearts





Ecco una seconda ricetta per il vostro brunch di S. Valentino! Il nome vi dice niente? Sì, avete indovinato: sono una rivisitazione dei famosi Cinnamon rolls americani a tema festa degli innamorati!
Io e mio marito adoriamo la cannella, e questo dolce, nella sua semplicità, è straordinariamente buono e adatto per una colazione, così ho pensato di cambiarne la forma per fare una sorpresa speciale al mio lui...
La preparazione è molto lunga, essendo un impasto lievitato, vi consiglio di prepararli il giorno prima per la colazione!

Con questa ricetta partecipo al contest:
e al contest di Dulcis in fabula:




Tempo di preparazione: 20 minuti + 3 ore di lievitazione
Tempo di cottura: 20 minuti


Ingredienti:

per l’impasto 
250 g di farina Manitoba Molino Chiavazza
250 gr di farina 00 Molino Chiavazza
7 g di lievito di birra disidratato
50 g di zucchero semolato
50 g di burro fuso raffreddato
1 uovo
150 ml di latte appena tiepido
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina



per il ripieno
100 g di zucchero
1 cucchiaino colmo di cannella in polvere

 Iniziate a preparare l'impasto. Se avete l'impastatrice inserite tutti gli ingredienti solidi nella ciotola e poi aggiungete l'uovo, mettete in funzione e versate prima il burro e poi il latte poco alla volta, in modo da verificare sempre la consistenza dell'impasto prima di aggiungere altro liquido. Se lavorate a mano, preparate la fontana con la farina sulla spianatoia, poi mettete l'uovo al centro e impastate versando anche qui i liquidi poco alla volta.

 
Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, verificate la consistenza dell'impasto, che deve risultare liscio, setoso e non appiccicoso. Se è appiccicoso aggiungete ancora poca farina, altrimenti se fosse secco, ancora un poco di latte. Potrebbe infatti succedere che, a seconda della temperatura e della qualità della farina, la dose di liquidi che vi ho scritto risulti troppa o troppo poca.
Ottenuta la vostra palla di impasto continuate a lavorarla per qualche minuto per migliorare la sua consistenza e renderla più omogenea, dopo di che posizionatela in una ciotola che avrete unto con un poco di olio di oliva, ungete anche la pasta per evitare che secchi durante la lievitazione, posizionatevi sopra un canovaccio e lasciatela riposare per due ore in luogo chiuso.
Terminata la lievitazione, stendete l'impasto con il mattarello senza rimpastarlo. Cercate di ottenere  una forma  rettangolare. Preparate lo zucchero, mescolando la cannella e un goccio di acqua o latte. Stendete lo zucchero alla cannella così ottenuto su tutto l'impasto, lasciando un bordo di 1 centimetro circa. Poi arrotolate l'impasto da entrambi i lati in modo simmetrico, come nelle foto.
Se arrotolate da un solo lato, ottenete la forma tradizionale che vedete nella prima riga della teglia.
A questo punto con un coltello ben affilato tagliate l'impasto dello spessore di circa 1,5 cm e disponete i vostri cuori così ottenuti ben distanziati sulla teglia.
 
Lasciate riposare le vostre briosce così ottenute per almeno 45 minuti, meglio un'ora.
Poi preriscaldate il forno a 190° gradi e fatele cuocere per 15-20 minuti, finchè non le vedrete belle dorate. 
Se non le mangiate subito, fatele raffreddare e mettetele poi in un contenitore ermetico per mantenerle fragranti. Il giorno dopo scaldatele qualche minuto in un fornetto scalda briosce o a 100° gradi nel forno di casa, ve le gusterete al meglio!








2 commenti:

  1. Sono contentissima di aver conosciuto il tuo bellissimo blog, grazie all'iniziativa di Kreattiva.
    Ti seguirò con molto piacere!
    Se ti va passa da me, dolcissimamenthe.blogspot.it, ne sarei contenta.
    Ti auguro una bella settimana... Un abbraccio

    RispondiElimina